Detrazioni Fiscali 2017:Gli incentivi per la ristrutturazione continuano!!

Felice anno nuovo
Dicembre 31, 2016
Come arredare la cucina con soggiorno: consigli pratici
Gennaio 23, 2017

Detrazioni Fiscali 2017:Gli incentivi per la ristrutturazione continuano!!

incentivi%20ristrutturazione%20cartongesso

Detrazioni fiscali 2017: gli incentivi per la ristrutturazione continuano!

Ecobonus 65%, detrazione 50% e Bonus Mobili confermati senza variazioni dal disegno di legge di Bilancio 2017

Buone notizie: nessuna variazione per gli incentivi sull’efficientamento energetico e la ristrutturazione delle unità immobiliari. L’ ecobonus al 65%, la detrazione per le ristrutturazioni al 50% e il bonus mobili continuano per il 2017 con gli stessi meccanismi con cui hanno funzionato fino ad ora. Questo è quanto previsto dal disegno di legge di Bilancio 2017.

Accesso alle detrazioni anche per lavori in cartongesso

In particolare per quanto riguarda le ristrutturazioni i meccanismi restano sempre gli stessi, cioè tetto di spesa a 96mila euro e rimborso in dieci rare annuali di pari importo. In tema di ristrutturazioni il cartongesso per interni è il materiale per eccellenza: dividere una stanza molto ampia in due più piccole, installare una controparete per isolarsi dai rumori dei vicini, creare un controsoffitto decorativo: queste sono solo alcune delle grandi possibilità che offre il cartongesso!

Come posso sfruttare gli incentivi legati alla ristrutturazione ed Ecobonus? 

Rientrano tra gli interventi incentivabili diversi lavori tra cui: la manutenzione straordinaria, il restauro e risanamento conservativo, la ristrutturazione edilizia, interventi su immobili danneggiati da calamità naturali, l’eliminazione delle barriere architettoniche, la cablatura e riduzione dell’inquinamento acustico, acquisto e installazione di impianti fotovoltaici e la bonifica dall’amianto.

Informazioni più dettagliate sono disponibili ..Contataci!! http://www.cartongessoecontrosoffitti.it/contattaci/
Per seguire tutti gli aggiornamenti sul disegno di legge e scaricare le guide dell’agenzia delle entrate: www.casa.governo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *